Esci dai Frame

  DIRITTO MUSULMANO E DEI PAESI ISLAMICI Docente: Massimo Papa Email: diritto.musulmano@juris.uniroma2.it Telefono: 0672592309
    Programma del Corso
 
Concetti generali:
Shari’a e fiqh; l’evoluzione storica del diritto musulmano; le fonti del diritto o usul al-fiqh: Corano, sunna, igma’, qiyas; la consuetudine, criteri sussidiari nel ragionamento giuridico; l’interpretatio prudentium nell’Islam sunnita; le scuole giuridiche.

Principali istituti giuridici:
a) capacità delle persone; b) il matrimonio e la famiglia; c) le obbligazioni e i contratti; d) diritti reali e possesso; e) successioni; f) i reati e le pene.

Ordinamenti dei paesi islamici:
Interazione tra shari’a e diritto positivo; lo statuto personale; le riforme nel XIX secolo e le tanzimat; la recezione di modelli normativi occidentali; la circolazione dei modelli di codici civili e commerciali nei paesi arabi; i contratti commerciali.

Il programma d'esame verte sul seguente testo:
- F.CASTRO, Il modello islamico, Giappichelli, Torino, 2007, con esclusione del capitolo 7.

Roma, 23.10.2014
Prof. Massimo PAPA